post title

Come proteggere la pelle dal sole

Esporsi al sole è bello, fa bene al fisico e all’umore. Oltre ad avere effetti benefici, i raggi solari possono causare effetti dannosi alla nostra pelle.
A tutti è noto che è molto importante proteggersi dal sole per evitare sgradevoli scottature. Non tutti sanno che il sole ha sia un effetto immediato e visibile come la scottatura, sia va ad agire a livello più profondo provocando danni “invisibili” che si possono accumulare nel tempo e compromettere la salute futura della pelle.

Ѐ possibile avere la giusta protezione solare e una bella abbronzatura?
Certo che sì. Una crema solare anche se con protezione molto alta, non è uno schermo totale alla luce solare. L’abbronzatura si verifica comunque, anche se in modo più graduale.
Il fenomeno per cui la pelle si scurisce a seguito dell’esposizione al sole è di fatto una sua reazione difensiva. Ѐ molto importante scegliere la protezione solare adeguata alla propria pelle ed esporsi al sole in modo graduale. In questo modo sarà possibile preservare il benessere della pelle e ottenere l’effetto dorato che si desidera.

Proteggere la pelle dal sole e dai suoi rischi è possibile, anche quando questa è particolarmente sensibile.

Ecco come fare:

1. Usa prodotti solari con filtri ad ampio spettro: scegli prodotti che proteggono sia dai raggi UVB che UVA e luce blu.

2. Prepara la pelle prima dell’esposizione al sole aiutandoti con una dieta adeguata ricca di frutta e verdura e bevi molto frequentemente.

3. Applica la protezione solare più volte e in dosi adeguate durante l’esposizione. Rinnova l’applicazione dopo ogni bagno al mare anche se il prodotto è resistente all’acqua.

4. Non esporti al sole durante le ore centrali della giornata (dalle 11 alle 16).

5. Aiuta la tua pelle a sviluppare un’abbronzatura naturale aumentando gradualmente l’esposizione al sole.

6. Indossa vestiti leggeri, cappelli e occhiali da sole per proteggere le zone più delicate come occhi, naso, labbra, orecchie, collo, spalle, cuoio capelluto.

7. Non esporre i bambini al di sotto dei 3 anni ai raggi del sole durante le ore più calde.

8. Proteggiti adeguatamente durante qualsiasi attività all’aria aperta; non solo al mare o in piscina.

9. Se ti trovi in alta montagna i raggi del sole possono essere più intensi soprattutto in presenza di neve o vicino al lago (riflesso dell’acqua). Anche in una giornata nuvolosa i raggi del sole possono essere pericolosi.

10. Asciugati bene dopo ogni bagno. L’effetto lente delle gocce d’acqua concentra i raggi del sole in piccole zone della pelle formando le macchie.